Dare gli strumenti giusti per progettare il futuro

CHI SONO I DESTINATARI DEI NOSTRI SERVIZI?

I servizi erogati da Progetto 98 sono studiati e progettati per persone con gravi disabilità acquisite CGA e TCE

Con gravi cerebrolesioni acquisite (GCA) intendiamo le conseguenze di danni celebrali dovuti a coma, gravi traumi encefalici (TCE) o patologie (ictus, anossia, gravi emorragie cerebrali, ecc.).
Le gravi cerebrolesioni acquisite comportano una molteplicità di disturbi che riguardano le funzioni motorie e cognitive, il comportamento, la sfera emotiva e le abilità relazionali; tali disturbi limitano l’autonomia individuale determinando effetti anche nella famiglia, nell’entourage affettivo, nel lavoro, nei gruppi di appartenenza e del tempo libero.
Un aiuto efficace necessita di un approccio ecologico e globale che sostenga la persona nel complesso processo di riadattamento. In quest’ottica Progetto 98 realizza interventi socio educativi e di formazione all’autonomia, per giovani e adulti con disabilità acquisita.

È destinato a soggetti, che necessitano di programmi assistenziali, educativi di lunga durata e di interventi di mantenimento delle capacità acquisite.

Leggi tutto

È un servizio rivolto a soggetti in fase di recupero con prognosi favorevole per i quali si prevede l’incremento delle autonomie per il reinserimento domestico, sociale, scolastico e lavorativo.

Leggi tutto

HOUSING SOCIALE TEMPORANEO

Rappresenta una opportunità di formazione alla vita autonoma per soggetti affetti da cerebrolesione acquisita, per il perseguimento degli obiettivi di autogestione e di riprogrammazione esistenziale.

Leggi tutto

ALLOGGIO PALESTRA
PER IL DOPO DI NOI

È la progettazione del futuro della persona disabile per stabilire dove e con chi vivrà in assenza dei propri familiari.

Leggi tutto